Fuga in Germania

Ciao a tutti,

ho intervistato Francesca di Viaggiare Lontano, che vive in Germania. Attendevo con ansia le risposte di Francesca perché, avendo abitato in Germania anche io, conosco bene la realtà tedesca. Ecco qui la sua intervista:

1) Cosa ti ha spinto a lasciare l’Italia?

Ho lasciato l’Italia in un momento in cui ero stufa di aspettare un lavoro che non arrivava più. Mi è sempre piaciuto viaggiare e non è stato molto difficile fare un biglietto aereo per l’estero, speranzosa di una vita migliore di quella che mi aspettava se sarei rimasta ancora in Italia. E’ successo tutto molto velocemente che non mi sono neanche accorta  di trovarmi in un nuovo paese con una nuova vita nel giro di pochi mesi.

2) Come mai hai scelto proprio questo paese?

Avevo due scelte, l’Inghilterra o la Germania. In Inghilterra ci sono così tanti Italiani alla ricerca di un lavoro che è stato difficile sgomitare per trovare un posto tutto mio, mentre in Germania ho avuto più possibilità di scelta. All’inizio non pensavo di adattarmi con i tedeschi, ma poi mi sono veramente ricreduta, tanto che la Germania ha trovato spazio nel mio cuore.

3) Da quanto tempo vivi qui?

Quasi tre anni.

4) Cosa ti piace di questo paese?

Personalmente, trovo la Germania un paese che ha capito come vivere e sopravvivere. Si seguono molto le leggi, è un paese organizzato e lo Stato bada bene a dare importanza a ogni cittadino, nessuno escluso, in difficoltà. Le persone sono aperte e simpatiche, cordiali e mai invadenti.

Io mi sono trovata (quasi per una serie di avvenimenti casuali) a vivere in un paesino che è il massimo della tranquillità; prati verdi, montagne, fiumi e laghi limpidissimi ; un posto dove la mente si può riposare. Essendo un’amante della natura, mi sono integrata facilmente in questi paesaggi usciti da un film.

5) Cosa non ti piace di questo paese?

Forse il sovraffollamento dei turisti nel periodo estivo. In estate il mio paesino diventa abbastanza caotico e i prezzi si alzano molto. Parlando in generale della Germania, il clima è rigido, il periodo di caldo e bel tempo dura troppo poco. Le persone inizialmente sono fredde e diffidenti, ci vuole un po’ a fare amicizia, non è come per noi italiani che ci apriamo subito ma poi una volta rotto il guscio esterno ti stupiscono.

6) Cosa ti manca dell’Italia?

Al primo posto i famigliari e il cibo! Non sono molto tipa da mare, quindi di quello posso farne a meno. L’Italia mi affascina , ma non ne sento molto la mancanza.

7) Cosa non ti manca dell’Italia?

Sicuramente il modo frenetico con cui gli italiani affrontano la giornata! In Italia la maggior parte delle persone affrontano perennemente una corsa contro il tempo, sono irritate, scontrose e anche maleducate pur di far coincidere i propri impegni. Dovrebbero prendere un bel respiro ogni tanto!

8) Pensi mai di tornare in Italia?

L’Italia è la mia patria, ma non riesco a viverci per molto tempo, a meno che, non viaggio molto spesso, per avere momenti di distacco da essa.

9) Motivaci brevemente la risposta precedente.

Quando si vede come vivono bene le persone degli altri Paesi , scatta un interruttore che ti fa capire che la vita è troppo corta per passarla in un posto solo. Non riesco a mettere radici in Italia per il momento. Forse in futuro.

10) Cosa ti senti di dire ad una persona che sta valutando di trasferirsi all’estero? Gli/le consiglieresti questa scelta?

Consiglio di rifletterci bene prima. Partire può sembrare facile, ma è rimanere che è difficile. Entra in gioco la nostalgia per casa, per la propria famiglia e il luogo di appartenenza. Bisogna cambiare le proprie abitudini e adattarsi a tutto, sopratutto i primi tempi. Se volete partire, fate una delle esperienze più belle, ma dovete essere forti e non scoraggiarvi al primo ostacolo.

 

Mi ritrovo molto con le parole di Francesca, soprattutto quando dice che la Germania ti entra dentro e che i tedeschi non sono affatto quello che sembrano.

Se volete seguire Francesca alle prese con i “freddi” tedeschi la trovate anche su Twitter, Instagram e Facebook.

11 commenti

  1. Concordo con entrambe..la germania ti entra dentro e i tedeschi sono davvero il contrario di come li descrivono. Ho fatto 6 mesi in Germania come ragazza alla pari…tutti sempre mooolto disponibili e gentilissimi.
    L ordine, la puntualita, la pulizia….quasi tutto perfetto!!!! Ci tornerei volentieri!!!! Infatti molti dei miei viaggi sono stati fatti in Germania…l’adoroooo!!! 🙂

  2. Sto cercando lavoro proprio in questo meraviglioso paese, ho origini tedesche e molti miei famigliari vivono là. Quest’estate farò un mese ad Heidelberg per la Summer School ad imparare la lingua.
    Spero proprio di rimanerci <3

Lascia un commento