Un viaggio per ogni stagione

Tutte le volte che organizzo un viaggio penso al periodo in cui ho le ferie, a dove voglio andare e poi mi faccio la fatidica domanda “ma sarà il momento giusto per andarci”? Per capire quale sia la stagione giusta per un viaggio bisogna infatti sempre tenere d’occhio il calendario e ricordarsi alcune banalità che però sono importanti, come il fatto che nel mondo ci sono due emisferi nei quali le stagioni sono invertite, considerare che in alcuni luoghi del mondo ci sono stagioni cicloniche o monsoni, o semplicemente ritmi delle maree particolari. Cercherò di stilare un lista un po’ grossolana delle stagioni (ovviamente il riferimento sono le nostre stagioni europee o boreali), frutto del lavoro che ho fatto in anni di pianificazioni.

Ovviamente l’Europa e l’Italia sono visitabili tutto l’anno, i paesi mediterranei saranno meno caldi in primavera e autunno, mentre i paesi nordici saranno gelidi in inverno, seppur con un fascino impagabile, basta decidere cosa si vuole fare. Ma quando pianificare un viaggio nel resto del mondo?

Viaggi da fare in autunno

In autunno finalmente i monsoni iniziano ad indebolirsi ed è quindi uno dei periodi migliori per viaggiare in Cina meridionaleThailandiaVietnam o India, tenete presente che quando si tratta di paesi di grande estensione potrebbero esserci parti che è meglio visitare in altre stagioni, per esempio, dove ci sono alte montagne l’autunno potrebbe essere già troppo freddo.

In Africa, sotto l’equatore inizia la primavera quindi è la stagione giusta per un viaggio in Sudafrica, Namibia, Botswana, Seychelles, Mauritius, Madagascar. Anche Zanzibar è piacevole in questo periodo. Posso affermare per esperienza che ottobre in Sudafrica e a Mauritius è perfetto!

In America, New York da’ il meglio di sé, con Central Park con gli alberi dai colori caldi autunnali, ma anche tutti gli stati degli USA in cui il foliage è uno spettacolo ricercato, come Vermont, Michigan, Colorado, Virginia, North Carolina, mentre nell’ovest in Arizona il caldo inizia a calare rendendo visitabile la Death Valley e i parchi che si trovano in zone calde e secche. In America Centrale potremmo inziare ad andare per esempio in Venezuela o Nicaragua. Comincia ad essere un buon momento anche per Argentina e Cile, dipende sempre da che zona volete vedere.

In Europa, è ancora possibile andare al mare nelle zone mediterranee, Malta, Spagna, PortogalloTurchia e Grecia, il mare è ancora caldo e le temperature piacevoli, per non parlare delle isole italiane come Lampedusa, libere dalla folla estiva e con clima ancora meraviglioso.

Viaggi da fare in inverno

In Europa, la fine dell’inverno è la stagione giusta per lo sci e le aurore boreali nel nord, ma per vederle bisogna andare in luoghi freddissimi come Lapponia finlandese, svedese o norvegese. Pare che anche l’Islanda d’inverno offra spettacoli unici, ma bisogna equipaggiarsi bene contro il freddo e il vento!

In Asia le Maldive hanno la loro stagione secca in inverno, mentre in estate si rischiano anche piogge lunghe una settimana e più.

In Africa il sud inizia ad essere troppo caldo, mentre a nord l’inverno è mite, quindi è possibile ancora visitare i paesi del Maghreb e Capo Verde.

Sono consigliati anche i paesi dell’America Centrale come Bolivia, Costa Rica o Colombia. In Sud America  è tempo di vedere per bene Argentina e Cile. I Caraibi danno il meglio di sé a partire da dicembre, anche se le ore di luce sono poche.

In Oceania l’inverno è il momento giusto per l’Australia, lì sarà estate.

Viaggi da fare in primavera

In Europa inizia il disgelo, eccezion fatta per alcuni paese molto a nord dove fa ancora troppo freddo, ma direi che si può andare un po’ ovunque, per il mare, uscendo dall’inverno l’acqua però sarà ancora freddina, ma più a sud si va meglio sarà!

In Asia, i monsoni ricominciano ad affacciarsi ed il caldo aumenta eccessivamente, quindi non è il caso di andarci, ma la primavera offre uno spettacolo unico in Giappone grazie alle fioriture dei ciliegi. È invece un buon momento per un viaggio per vedere le isole a sud dell’Indonesia.

In Africa le ore di luce aumentano nel nord e diminuiscono nel sud, questa stagione è perfetta per i paesi del Nord Africa, prima che arrivi il caldo estivo.

In America buon momento per il Nord, Stati Uniti e Canada, anche se non tutti gli stati, quelli più a nord saranno ancora troppo freddi. E’ anche la stagione giusta per molti paesi dell’America Centrale.

In Oceania a fine primavera è il momento ideale per iniziare a pensare a una fuga da sogno in Polinesia.

Viaggi da fare in estate

In Europa ormai si può andare ovunque, meglio però il nord europa, che offrirà temperature meno rigide, anche l’estremo nord come l’Islanda, la Scozia, l’Irlanda e i paesi Scandinavi, dove, in alcuni luoghi, si potrà godere del sole di mezzanotte.

In Asia ci sono i monsoni quindi non è il massimo andarci in estate, anche se tra giugno e settembre è il momento giusto per un viaggio a Bali.

In Africa, seppur al centro della stagione delle piogge, è il momento per avvistare gli animali in Kenya e Tanzania per esempio, se non andate per gli animali meglio andarci in altro momento. Altrimenti anche il Madagascar è una buona idea.

In America, le grandi città dell’est sono sconsigliate per il grande tasso di umidità (leggete i miei articoli in merito, sono svenuta dal caldo a New York),  l’ovest è già meglio per quello che riguarda i parchi di Stati Uniti e Canada, come Yellowstone o Yosemite, mentre i parchi a sud, come Utah e Arizona, sono caldissimi, ma è comunque fattibile. In America Centrale e del Sud il clima non è al massimo delle sue potenzialità, al centro troppo umido e piovoso, al sud troppo freddo, è però un buon momento per il Perù.

L’estate è anche un bel periodo per la Polinesia.

Ovviamente, per essere sicuri che sia davvero la stagione giusta per il viaggio che avete in mente, ricordate sempre che alcuni paesi sono enormi e i paesaggi e i climi possono variare molto quindi per viaggiare sicuri bisogna informarsi bene in funzione del pezzettino di paese da visitare; poi mi raccomando sempre di consultare il sito Viaggiare Sicuri  prima di prenotare un viaggio! La sicurezza è la prima cosa da considerare, poi c’è la stagione giusta!

12 commenti

    1. Diciamo che l’ho scritto anche per me, è sempre dura ricordarsi quando andare dove anche se, comunque sono indicazioni di massima perché certi paesi sono talmente grandi che bisogna tenere presente che il clima può variare da zona a zona.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: