Bit 2018: tempo di incontri e bilanci

Ciao amici viaggiatori. Ieri sono stata a Bit 2018, ormai un appuntamento annuale che non mi perdo mai, nonostante tutto.

Questa volta “nonostante tutto” mi sento proprio di dirlo perché insomma, non l’ho trovata all’altezza di una delle più grandi fiere del turismo in Italia.

Sì ok, c’erano i convegni che sono stati interessanti e hanno dato spunto di riflessione. Sicuramente mi ha fatto piacere conoscere il lavoro di alcune aziende che esponevano che non conoscevo e che magari terrò presente in futuro. Mancavano però stand di grandi paesi, e, soprattutto, è stato pessimo l’appuntamento con gli Speedy Meeting. Questo momento è un grande valore aggiunto di Bit, perché consente ai blogger di incontrare di persona gli operatori del settore. Fino ad ora è un format che propone solo Bit… Ma cosa succede se gli operatori non si fanno vedere? Succede che rimangono 200 blogger da soli davanti ai loro tavolini. Ed è esattamente quello che è successo e che spero non ricapiti mai più. Perché così non serve proprio a nessuno.

Incontri in Bit 2018

Per fortuna però c’è un lato positivo. L’evento ha comunque permesso a noi blogger di incontrarci.

Quindi ho avuto modo di conoscere il nostro “lupo” preferito del blog Travel with the Wolf,  poi ho finalmente visto di persona la Lemurina di Lemuri in viaggio e Simona di Oltre le parole. Ho rivisto Cassandra di Viaggiando a testa alta e  Gloria di Vagabonda inside.

Ho poi avuto la fortuna (almeno per me) di vedere dal vivo, stalkerare per qualche momento e fare una foto con Claudio Pelizzeni di Trip Therapy. Che per me è un mito. Se non lo conoscete, sappiate che questo ragazzo ha mollato tutto per fare un viaggio di 3 anni senza aerei con il diabete come compagno di viaggio. Ho iniziato a seguirlo per caso quasi dal primo giorno del suo viaggio e quindi per me averlo visto ieri è stato come incontrare… che ne so, Bon Jovi o Bono Vox.

trip therapy

Quindi evviva! Perché alla fine, almeno per me, sono le persone che contano di più quindi nonostante tutto, è stato un gran successo. Spero ci sia di nuovo occasione prestissimo di incontrare o rivedere altri di voi.

19 commenti

  1. La cosa che ho amato di più: gli abbracci tra noi blogger. È stato un piacere per me rivederci e spero di farlo presto! Sempre piacevole stare con chi condivide la stessa passione!!

  2. Alla fine non sono riuscito a fare un salto, ma a quanto leggo non ho perso niente. Bit sempre peggio. Hai ragione tu sul resto. La cosa più interesante è stata l’incontro con altre persone che hanno in comune scrittura e passione per i viaggi. Sicuramente ci saranno altre occasioni. Ciao

  3. La parte più bella e stata decisamente l’incontro tra noi! Abbracciarsi dal vivo e fare quattro chiacchiere è stato meraviglioso! Spero di vederti presto e nel frattempo continuerò a seguire le tue avventure per il mondo. Un bacione ❤️

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.